Mercoledì, 02 Dicembre 2020
ad

Seggiolini Foppapedretti: perché conviene acquistarne uno

Seggiolini Foppapedretti: perché conviene acquistarne uno

Un seggiolino Foppapedretti è molto di più di un semplice accessorio per la tua automobile: è la garanzia di un viaggio in sicurezza e con il massimo comfort per i passeggeri più preziosi e vulnerabili che possano viaggiare in una macchina, i bambini.

condizioni di viaggio: è fondamentale che siano sempre assicurati su un seggiolino conforme alle loro caratteristiche fisiche e che questo sia ben assicurato sul sedile posteriore.

Caratteristiche

I seggiolini Foppapedretti sono una garanzia in questo senso: tutti omologati secondo la disciplina attualmente prevista dal Codice della strada e dai Regolamenti europei.

L'acquisto di un seggiolino auto deve sempre essere fatto in funzione della valutazione di alcune caratteristiche importanti, che riguardano sia l'automobile sulla quale verranno installati che la fisionomia del bambino. Sicuramente un seggiolino auto deve essere adatto al peso del bambino.

Come si installano

L'installazione non lascia alcun margine all'interpretazione: si deve seguire fedelmente quanto riportato nel manuale d'uso del prodotto.

Il seggiolino auto deve viaggiare nella parte posteriore dell'automobile: per quanto il Codice della strada sia tollerante in questo senso, permettendoti in alcuni casi di utilizzare anche i sedili anteriori, è statisticamente provato quanto le conseguenze di incidenti automobilistici sui bambini siano meno gravi qualora questi viaggino correttamente assicurati sul loro seggiolino nei sedili posteriori. Oltre al momento dell'acquisto e a quello dell'installazione, è bene utilizzare ulteriori accortezze anche prima di ogni utilizzo del seggiolino.

Verificare sempre che il seggiolino sia correttamente assicurato al sedile e che la cinta, tesa, sia allacciata e regolata alla corporatura del bambino: è importante sempre, anche per i tragitti più brevi.

Cosa non fare

Per quel che riguarda invece le cose che non dovreste mai fare: non lasciare mai il bambino incustodito nel veicolo, nemmeno per un istante; non movimentarlo mai dal seggiolino, con l'auto in movimento; non lasciarlo nel seggiolino per periodi troppo lunghi, meglio alternarli con delle pause in cui prenderlo in braccio o accompagnarlo in una passeggiata.

L'aspetto normativo

Il trasporto in automobile dei bambini, fino al raggiungimento dell'altezza di 1,50m, è normato dall'art. 172 del Codice della Strada, che definisce una disciplina stringente per quel che concerne l'utilizzo della cintura di sicurezza per gli adulti e i sistemi di ritenuta per i bambini che non soddisfino i predetti requisiti di altezza.

Affinchè un certo tipo di seggiolino possa rispondere al meglio alle caratteristiche fisiche del bambino che lo dovrà utilizzare, sempre con l'obiettivo di privilegiare un viaggio in automobile sicuro per tutti gli infanti, i seggiolini auto sono stati suddivisi in due macrocategorie dalla disciplina comunitaria:

  • in base al peso: se omologati secondo la ECE-R44;
  • in base all'altezza: se omologati I-Size o ECE-R129.

Omologazione

I seggiolini Foppapedretti, rispondono chiaramente a tutti i requisiti stabiliti dalla disciplina legale, andando oltre i minimi inderogabili da essa definiti, con l'obiettivo di garantire ai più piccoli il viaggio in automobile più comodo e sicuro possibile.

Secondo la normativa stabilita dall'ECE-R44, i seggiolini sono suddivisi in 5 gruppi in base al peso:

  1. Gruppo 0 per bambini con un peso inferiore ai 10 kg;
  2. Gruppo 0+ per bambini sotto i 13 kg;
  3. Gruppo 1 per bambini tra i 9 e i 18 kg;
  4. Gruppo 2 comprende i bambini tra i 15 e i 25 kg;
  5. Gruppo 3 per i bambini tra i 22 e i 36 kg.

Secondo il dettato del' ECE R129 I-Size invece, i seggiolini auto vengono suddivisi in:

  1. Prima fase: dalla fine del 2013 è stata introdotta la prima fase, chiamata i-Size, che ha riguardato l’introduzione degli occhielli di fissaggio Isofix per bambini da neonati fino ai 105 cm di altezza.
  2. Seconda fase: la normativa, dall’estate del 2017, non obbliga all’utilizzo del sistema Isofix come nella prima fase, il conducente sarà quindi libero di scegliere tra il fissaggio del seggiolino tramite Isofix o con le cinture di sicurezza.
    Inoltre, tutti i rialzi omologati secondo la R129-02 venduti dopo l’estate del 2017 dovranno essere dotati di schienale.

I seggiolini Foppapedretti sono in grado di soddisfare i requisiti richiesti da entrambe le normative, che tuttora non si escludono, ma convivono.

L'ampia gamma di prodotti offerti dall'azienda della bergamasca, permette di scegliere il modello più compatibile con le proprie necessità: comfort e sicurezza, strizzando un'occhio all'eleganza, sono le caratteristiche che contraddistinguono i seggiolini Foppapedretti dagli altri presenti sul mercato.